L’idea di socialismo. Un sogno necessario - download pdf or read online

By Axel Honneth, Marco Solinas

L’idea di socialismo aveva animato grandi conquiste sociali e politiche. Aveva mostrato che lottare è giusto, che cambiare è possibile. Poi le tragedie del comunismo l’avevano offuscata, e il benessere del capitalismo aveva surclassato le sue più rosee aspettative. Lo situation del capitalismo contemporaneo ci ha bruscamente risvegliati dalle nostre confortevoli illusioni. l. a. realtà del mondo neoliberista è fatta di stridente disuguaglianza economica, sfacciato sfruttamento del lavoro, illimitata precarizzazione delle esistenze. E così, a polarizzare il vissuto dei singoli e le parole di una politica in faticosa ripresa sono i bisogni di giustizia, uguaglianza, condivisione che avevamo disimparato advert avvertire, persino a nominare. Bisogni che l’idea di socialismo aveva messo al centro del suo sguardo sulla società e sull’uomo.
In queste pagine Axel Honneth, uno dei maggiori filosofi contemporanei, erede principale della prestigiosa Scuola di Francoforte, torna a fare i conti con l’idea di socialismo restituendocene una lettura nitida e coraggiosa, rigorosa e attualissima. Honneth los angeles libera anzitutto dai suoi retaggi ottocenteschi, dai suoi legami con un mondo industriale tramontato, dai suoi debiti verso una mitologia della storia fatta di leggi infallibili e infondato ottimismo. E l. a. cala nel nostro mondo, l. a. mette a confronto con l. a. complessità del nostro pace, los angeles fa dialogare con le leggi di un mercato che non demonizza ma anzi indica come inedito vettore di emancipazione. Soprattutto, Axel Honneth riporta l’idea di socialismo al suo nocciolo più antico e più urgente, quello di una libertà che si realizza nell’appartenenza e nel riconoscimento di tutti e di ciascuno. In una parola, il nocciolo di una libertà che fa rima con solidarietà.

Show description

Read or Download L’idea di socialismo. Un sogno necessario PDF

Best italian_1 books

Download e-book for iPad: Dissent and philosophy in the Middle Ages : Dante and his by Dante Alighieri, 1265-1321; Fortin, Ernest L.; Dante

Dissent and Philosophy within the center a while bargains students of Dante's Divine Comedy an indispensable realizing of the political, philosophical, and spiritual context of the medieval masterwork. First penned in French by way of Ernest L. Fortin, one in all America's most effective thinkers within the fields of philosophy and theology, Dissidence et philosophie au moyen-%ge brings to mild the complexity of Dante's idea and paintings, and its relation to the significant issues of Western civilization.

Get Dante. Storia di un visionario PDF

Italian version - "In Italia Garibaldi e Dante hanno sempre ragione: di loro non si può parlar mai male; e almeno in step with il primo dei due, ciò è passato in proverbio. Neppure noi qui parleremo male di Dante. Non accrediteremo in keeping withò su di lui pie leggende: ciò è dovuto alla verità e alla storia". Il Dante di Corni, che tiene conto di una eccezionale mole di fonti, scioglie miti consolidati da secoli di tradizione.

Additional info for L’idea di socialismo. Un sogno necessario

Sample text

150. ), La misère du monde (1993), trad. it. La miseria del mondo, a cura di A. Petrillo e C. Tarantino, Mimesis, Milano 2015. , Injustice. The Social Basis of Obedience and Revolt (1978), trad. it. Le basi sociali dell’obbedienza e della rivolta, Edizioni di Comunità, Milano 1983, soprattutto il capitolo 14. I. L’idea originaria. Il superamento della Rivoluzione nella libertà sociale L’idea di socialismo è una figlia spirituale dell’industrializzazione capitalistica; vide la luce in seguito alla Rivoluzione francese, quando emerse che per una larga parte della popolazione le sue istanze di libertà, uguaglianza e fraternità erano rimaste promesse vuote, ben lontane da una effettiva realizzazione sociale.

18 Così inteso, il socialismo rimanda pertanto fin dalle sue origini a un movimento di critica immanente del moderno ordinamento sociale di tipo capitalistico. Di quest’ultimo vengono sì accettati i fondamenti normativi ancorati ai principi di libertà, uguaglianza e fraternità che lo legittimano, ma viene messo in dubbio che essi possano essere realizzati in modo non contraddittorio se la libertà non viene ripensata in senso meno individualistico, e dunque insistendo con maggior decisione in direzione di una sua applicazione di taglio intersoggettivo.

Tarantino, Mimesis, Milano 2015. , Injustice. The Social Basis of Obedience and Revolt (1978), trad. it. Le basi sociali dell’obbedienza e della rivolta, Edizioni di Comunità, Milano 1983, soprattutto il capitolo 14. I. L’idea originaria. Il superamento della Rivoluzione nella libertà sociale L’idea di socialismo è una figlia spirituale dell’industrializzazione capitalistica; vide la luce in seguito alla Rivoluzione francese, quando emerse che per una larga parte della popolazione le sue istanze di libertà, uguaglianza e fraternità erano rimaste promesse vuote, ben lontane da una effettiva realizzazione sociale.

Download PDF sample

L’idea di socialismo. Un sogno necessario by Axel Honneth, Marco Solinas


by Daniel
4.4

Rated 4.38 of 5 – based on 28 votes