Read e-book online L’era del vuoto. Saggi sull’individualismo contemporaneo PDF

By Gilles Lipovetski

Show description

Read or Download L’era del vuoto. Saggi sull’individualismo contemporaneo PDF

Best italian_1 books

Download PDF by Dante Alighieri, 1265-1321; Fortin, Ernest L.; Dante: Dissent and philosophy in the Middle Ages : Dante and his

Dissent and Philosophy within the center a long time deals students of Dante's Divine Comedy an essential knowing of the political, philosophical, and non secular context of the medieval masterwork. First penned in French via Ernest L. Fortin, one among America's most popular thinkers within the fields of philosophy and theology, Dissidence et philosophie au moyen-%ge brings to mild the complexity of Dante's notion and artwork, and its relation to the primary issues of Western civilization.

Download e-book for kindle: Dante. Storia di un visionario by Guglielmo Gorni

Italian variation - "In Italia Garibaldi e Dante hanno sempre ragione: di loro non si può parlar mai male; e almeno according to il primo dei due, ciò è passato in proverbio. Neppure noi qui parleremo male di Dante. Non accrediteremo consistent withò su di lui pie leggende: ciò è dovuto alla verità e alla storia". Il Dante di Corni, che tiene conto di una eccezionale mole di fonti, scioglie miti consolidati da secoli di tradizione.

Additional resources for L’era del vuoto. Saggi sull’individualismo contemporaneo

Example text

Altrettanto caratteristica è la questione del «discorso femmi­ nile» alla ricerca di una differenza, di un’affermazione svincola­ ta dai sistemi di riferimento maschile. Nelle sue versioni più ra­ dicali, si tratta di uscire dall’economia del logos, dalla coerenza discorsiva, ponendo il femminile in una autodeterminazione, un’«auto-affezione» (Luce Irigaray) liberata di tutto il centri­ smo, di tutto il fallocentrismo considerato manifestazione ulti­ ma e panoptica del potere. Più importante della ri-definizione di L ’èra del vuoto un territorio ben delimitato è la fluttuazione di questo stesso luogo, l’impossibilità di circoscriverlo e di identificarlo: mai uguale a se stesso, a niente, «una specie di universo in espansio­ ne al quale sarebbe impossibile fissare limiti di alcun genere, senza che per questo sia incoerenza»1, il femminile è plurale, in completa fluidità, contiguità e prossimità, ignora il «suo pro­ prio» e quindi la posizione di soggetto.

Y. Times, 1976, nonché parecchi lavori di ispirazione «psi» (cfr. note in calce alle pp. L. Giovachinni, Psychoanalysis o f C h aracter D isorders, New York, Jason Aronson, 1975; H. Kohut, The Analysis o f thè self, New York, International Universities Press, 1971 (traduz. F. Kernberg, Borderline conditions a n d path ological narcissism, New York, Jason Aronson, 1975 (traduz. , Sindrom i m arginali e narcisismo patologico, Torino, Boringhieri, 1978). Il libro di C. Lasch è stato tradotto presso Laffont con il titolo: L e C om piace de N a ra sse , 1980, dopo la stesura del presente testo.

Sem­ pre più informazioni, in modo sempre più rapido: gli avveni­ menti hanno subito la medesima disaffezione dei luoghi e delle abitazioni; negli Stati Uniti, dalla Seconda Guerra mondiale in poi, un individuo su cinque, ogni anno, cambia luogo di resi­ denza: 40 milioni di americani si mettono in moto e cambiano indirizzo; nemmeno il luogo d’origine, il concetto di «home» ha saputo resistere all’ondata di indifferenza. Senza dubbio, da alcuni anni, sono apparsi nuovi comporta­ menti che testimoniano una sensibilità inedita: vivere e lavorare nel proprio paese diventa una rivendicazione popolare; anche 44 L'indifferenza pura negli Stati Uniti una percentuale sempre maggiore di individui manifesta una certa resistenza a cambiare città per motivi di la­ voro; a partire dagli anni Settanta i problemi dell’ambiente e del­ la natura sensibilizzano una popolazione che va oltre il numero dei soli militanti; i mezzi di informazione, dal canto loro, conti­ nuano a mettere in prima pagina l’attuale riscoperta dei «valori».

Download PDF sample

L’era del vuoto. Saggi sull’individualismo contemporaneo by Gilles Lipovetski


by Paul
4.1

Rated 4.00 of 5 – based on 28 votes