Economia. Istruzioni per l’uso - download pdf or read online

By Ha-Joon Chang, Beretta, Cosi, Lucchini, Repossi / Daniela, Marina, Francesca, Marilena, Alessandra Antongiovanni

ISBN-10: 8842819824

ISBN-13: 9788842819820

Individui egoisti e perfettamente razionali, mercati che si regolano da soli, sacrifici necessari: l’economia è davvero «la scienza triste»? Certo sembrerebbe meno triste, se gli economisti parlassero in modo più chiaro, muovendo dalla realtà quotidiana delle persone in carne e ossa anziché da modelli astratti e intricati, severi nella loro ineluttabilità. Ma il punto è che l’economia non è una scienza come los angeles chimica o l. a. fisica, nelle quali tutte le domande hanno una sola risposta. L’economia è una questione politica, in cui non esistono verità oggettive e ogni teoria implica giudizi morali diversi, privilegia gli interessi di gruppi diversi e prescrive scelte politiche assorted. Dopo il top vendor internazionale 23 cose che non ti hanno mai detto sul capitalismo, Ha-Joon Chang propone un manuale economico arguto e irriverente, pensato in step with essere compreso da tutti eppure mai superficiale. L’obiettivo non è spiegare al lettore che cosa pensare, ma in che modo pensare riguardo all’economia. Mai come oggi, immersi in una recessione epocale che tocca da vicino le nostre vite, i grandi temi dell’economia possono essere compresi soltanto in una prospettiva aperta e plurale: l. a. storia del capitalismo, con le sue crisi e le sue età dell’oro; i concetti di crescita e sviluppo, scambio, reddito, consumo, povertà e disuguaglianza; i meccanismi della produzione e l’impronta della tecnologia; los angeles centralità del lavoro e le reason della disoccupazione; il funzionamento del sistema bancario e il predominio della finanza speculativa; il ruolo dello stato – «minimo» o interventista? – e i comportamenti – non sempre razionali – degli individui. Chang rispolvera i più preziosi strumenti teorici di ciascuna scuola economica, sepolti nei meandri del conformismo neoliberista: dai classici agli istituzionalisti, da Marx a Schumpeter, dagli austriaci a Keynes, passando consistent with le tradizioni comportamentale e sviluppista, ogni corrente di pensiero offre spunti illuminanti. Economia. Istruzioni according to l’uso, però, è anche e soprattutto una guida pratica, che offre un’ampia mole di informazioni e dati reali tanto sui paesi più ricchi quanto su quelli in through di sviluppo; un ricchissimo repertorio di strumenti in step with orientarsi nelle sconcertanti trasformazioni del nostro pace, senza deleghe a «tecnici», politicanti e apprendisti stregoni.

Show description

Read or Download Economia. Istruzioni per l’uso PDF

Best italian_1 books

Download PDF by Dante Alighieri, 1265-1321; Fortin, Ernest L.; Dante: Dissent and philosophy in the Middle Ages : Dante and his

Dissent and Philosophy within the center a while deals students of Dante's Divine Comedy an indispensable realizing of the political, philosophical, and non secular context of the medieval masterwork. First penned in French by way of Ernest L. Fortin, one among America's greatest thinkers within the fields of philosophy and theology, Dissidence et philosophie au moyen-%ge brings to mild the complexity of Dante's inspiration and paintings, and its relation to the significant topics of Western civilization.

New PDF release: Dante. Storia di un visionario

Italian variation - "In Italia Garibaldi e Dante hanno sempre ragione: di loro non si può parlar mai male; e almeno consistent with il primo dei due, ciò è passato in proverbio. Neppure noi qui parleremo male di Dante. Non accrediteremo in keeping withò su di lui pie leggende: ciò è dovuto alla verità e alla storia". Il Dante di Corni, che tiene conto di una eccezionale mole di fonti, scioglie miti consolidati da secoli di tradizione.

Extra info for Economia. Istruzioni per l’uso

Sample text

Oro? Terra? Sistema bancario? Commercio internazionale? La risposta è: parlava di pins. Non del codice della carta di credito, ma di spilli (in inglese pins), quegli oggettini di metallo che in genere non usate, a meno che non vi confezioniate i vestiti da soli. La manifattura degli spilli è l’argomento del primo capitolo di quello che viene comunemente (ma erroneamente)1 considerato il primo libro di economia politica, ossia l’Indagine sulla natura e le cause della ricchezza delle nazioni, di Adam Smith (1723-1790).

Le popolazioni native furono sterminate o messe ai margini. Le loro terre e le risorse che custodivano (comprese quelle sotterranee) furono espropriate. L’emarginazione delle popolazioni indigene è stata così massiccia che l’attuale presidente della Bolivia, Evo Morales, eletto nel 2006, è solo il secondo capo di stato amerindio del continente dall’arrivo degli europei nel 1492 (il primo fu Benito Juárez, presidente messicano dal 1858 al 1872). Milioni di africani (la stima più diffusa è 12) furono catturati da europei e arabi, e imbarcati come schiavi.

4 Così, la crisi finanziaria globale del 2008 ha colto totalmente di sorpresa quasi tutti gli economisti,5 i quali, per di più, non sono riusciti a trovare soluzioni soddisfacenti ai postumi della crisi, che ancora perdurano. Considerato tutto questo, la scienza economica pare soffrire di una grave sindrome da megalomania: come può una materia che non è in grado di spiegare bene nemmeno la propria area di competenza pretendere di spiegare (quasi) tutto? L’economia è lo studio delle scelte razionali dell’uomo… Potreste pensare che io sia ingiusto.

Download PDF sample

Economia. Istruzioni per l’uso by Ha-Joon Chang, Beretta, Cosi, Lucchini, Repossi / Daniela, Marina, Francesca, Marilena, Alessandra Antongiovanni


by Paul
4.4

Rated 4.10 of 5 – based on 23 votes