Read e-book online Divorzio a Buda PDF

By Sándor Márai

ISBN-10: 8845921581

ISBN-13: 9788845921582

Show description

Read Online or Download Divorzio a Buda PDF

Similar italian_1 books

Download e-book for kindle: Dissent and philosophy in the Middle Ages : Dante and his by Dante Alighieri, 1265-1321; Fortin, Ernest L.; Dante

Dissent and Philosophy within the heart a long time bargains students of Dante's Divine Comedy an quintessential figuring out of the political, philosophical, and non secular context of the medieval masterwork. First penned in French by means of Ernest L. Fortin, one in every of America's premiere thinkers within the fields of philosophy and theology, Dissidence et philosophie au moyen-%ge brings to mild the complexity of Dante's proposal and artwork, and its relation to the relevant topics of Western civilization.

Guglielmo Gorni's Dante. Storia di un visionario PDF

Italian version - "In Italia Garibaldi e Dante hanno sempre ragione: di loro non si può parlar mai male; e almeno according to il primo dei due, ciò è passato in proverbio. Neppure noi qui parleremo male di Dante. Non accrediteremo in step withò su di lui pie leggende: ciò è dovuto alla verità e alla storia". Il Dante di Corni, che tiene conto di una eccezionale mole di fonti, scioglie miti consolidati da secoli di tradizione.

Extra info for Divorzio a Buda

Sample text

Gli avevano però assicurato che «non aveva alcun disturbo organico»; il cuore era sano, e si escludeva qualunque forma di ereditarietà, in quanto, sia nel ramo paterno che in quello materno, i suoi parenti avevano raggiunto età molto avanzate; per di più, lui aveva sempre condotto una vita morigerata: si trattava solo di un lieve esaurimento nervoso. Quella diagnosi e i consigli del medico lo avevano tranquillizzato. Da alcuni mesi faceva un uso più moderato di tabacco – il fumo era il suo unico vero vizio, al quale non sapeva o non voleva rinunciare – e, in effetti, si sentiva meglio.

Egli conosceva e amava quella modesta e signorile classe media di cui faceva parte; la sentiva come un’unica grande famiglia, nelle sue consuetudini sociali percepiva il mito della famiglia, i suoi gusti erano i propri, e nella vita privata come nel lavoro si considerava responsabile del suo benessere e della sua sicurezza. Attraversò lentamente il ponte, in direzione di Buda; si era tolto il cappello e camminava adagio, con aria pensosa. Chi l’avesse visto così, mentre, con le mani dietro la schiena, il busto leggermente inclinato in avanti, il passo lento e svogliato, gli occhi fissi a terra, avanzava tra i passanti della sera che si affrettavano verso casa, l’avrebbe creduto più vecchio della sua età.

Il suo compito era salvaguardare, conservare; quello di costruire, con la tremenda responsabilità che esso comporta, doveva lasciarlo ad altri. Così, teneva per sé i propri dubbi nel mondo chiuso della grande famiglia dei giudici e dell’ufficio. Nessuno poteva accusarlo di mollezza, o di viltà, eppure non si sottometteva senza riserve alle esigenze della professione, dello Stato, della società – non distoglieva lo sguardo, anzi, si sforzava di guardare dritto in faccia i propri dubbi. Aveva una profonda consapevolezza della propria indipendenza, della propria autorità professionale, con tutta la responsabilità che ne derivava.

Download PDF sample

Divorzio a Buda by Sándor Márai


by Christopher
4.0

Rated 4.38 of 5 – based on 44 votes